Contattaci Twitter

Pasvim S.p.A. - Chi Siamo

PASVIM: la ricerca di nuovi partner, l’incontro con Igea Banca S.p.A.

Per fronteggiare la situazione di crisi strutturale del proprio modello di business la Società avviò già nel 2017 una riflessione profonda volta a ridefinire la sua stessa collocazione sul mercato del credito alle imprese minori. Nel corso del 2018 ha realizzato e portato a termine una vera e propria svolta attivando la collaborazione con un partner bancario predisponendosi per modificare il proprio portafoglio prodotti con l’abbandono del segmento dei crediti di firma e l’avvio dell’attività di erogazione di finanziamenti direttamente alle imprese, avvalendosi come controgarante, oltre che di Medio Credito Centrale (MCC) anche della medesima rete di confidi partner.

Il partenariato con Igea Banca S.p.A. - questo è il soggetto bancario con il quale sono state strette relazioni divenute ora, dopo l’autorizzazione di Banca d’Italia, anche societarie – ha trovato per altro la sua genesi nell’interesse di Igea Banca S.p.A.I per il modello operativo di PASVIM; una modalità operativa di stare sul mercato originale, che da un lato privilegia le relazioni con i confidi minori, in particolare con quelli che sono riusciti a mantenere un rapporto di prossimità con il territorio, dall’altro è in grado di attivare una rete di distribuzione diffusa grazie all’utilizzo mirato di piattaforme digitali on line.

Igea Banca S.p.A. ha rivolto il proprio l’interesse verso PASVIM per il suo radicamento territoriale, per i rapporti in essere con migliaia di piccole e medie imprese del Nord del Paese.
Su questa sintonia con il partner bancario, motivato e orientato allo sviluppo nel medesimo segmento produttivo e costruito sulle medesime modalità operative, è stata costruita una relazione di forte cointeressenza che ha coinvolto gli azionisti di entrambi gli enti.

Nel dicembre 2018 è stato sottoscritto un Accordo Quadro tra, il socio unico di PASVIM, Fondazione Banca del Monte (FBML), e Igea Banca SpA. Contemporaneamente sono state avviate le istruttorie presso gli Enti di Vigilanza per acquisire le necessarie autorizzazioni per poter procedere alla integrazione societaria. Questo percorso si è concluso nel mese di luglio del 2019 con il rilascio delle relative autorizzazioni da parte di Banca d’Italia.
PASVIM S.p.A. è quindi oggi una componente del Gruppo Igea Banca S.p.A., gruppo sorto con l’acquisizione di PASVIM S.p.A. e di Banca del Fucino.