Contattaci Twitter

Articoli

Emergenza-covid-19

Iniziative ed informazioni a supporto della Clientela per l'emergenza Covid-19

 

SOSPENSIONE RATE AI SENSI DEL DL 18 DEL 17 MARZO 2020

 

  • Chi può fruirne

Microimprese e PMI (come definite dalla normativa comunitaria e recepite in Italia con il DM del 18 aprile 2015) inclusi i liberi professionisti, clienti PASVIM, che hanno sede in Italia e che dichiarano di aver subito in via temporanea carenze di liquidità quale conseguenza diretta della diffusione dell’epidemia da COVID-19, e alla data del 17 marzo 2020 non hanno posizioni debitorie deteriorate.

 

  • Finalità

Sospensione delle rate in scadenza dal 17 marzo 2020 fino al 30 settembre 2020, con possibilità di scegliere se sospendere solo la quota capitale oppure l’intera rata. La sospensione riguarda mutui, finanziamenti, leasing, compresi i finanziamenti a breve termine a rientro rateale (es. 18 mesi -1 giorno). Durante il periodo di sospensione non verranno applicate commissioni aggiuntive. Puoi inviare la richiesta in qualunque momento, rispettando il limite del 30 settembre 2020, con effetto retroattivo al massimo fino alla data del 17 marzo 2020.

 

  • Come richiederlo

Se hai i requisiti ai sensi del DL 18 del 17 marzo 2020, puoi scaricare, compilare e inviare il modulo sotto riportato da una tua casella di posta certificata (PEC), alla casella PEC Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

 FAQ 

 

  • Come contattarci

Il personale di PASVIM è come sempre a tua disposizione per ogni chiarimento o necessità all'indirizzio mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.  e al numero telefonico 0382-23285 dalle ore 08:30 alle ore 17:30.